Fraternità nella condivisione Il vescovo Beschi a Sotto il Monte
Il vescovo a Sotto il Monte (Foto by Colleoni)

Fraternità nella condivisione
Il vescovo Beschi a Sotto il Monte

Nella festa di San Giovanni XXIII il vescovo Francesco Beschi ha presieduto la concelebrazione nel santuario di Sotto il Monte.

Presente fra i sacerdoti anche il parroco di Concesio, paese natale di Paolo VI, che concluse il Concilio aperto da Papa Giovanni. Nell’omelia il vescovo ha parlato dell’appello alla fraternità umana che risuona nell’ultima enciclica di Papa Francesco e che Papa Giovanni XXIII invitava a vivere riconoscendosi fratelli gli uni gli altri.

A Sotto il Monte

A Sotto il Monte
(Foto by Colleoni)

Le parole di Papa Roncalli sono state ripetute dal vescovo e hanno ricordato il suo impegno e l’invito a cercare sempre il bene, a privilegiare ciò che unisce, a non separare mai la verità dalla carità. Dopo la celebrazione I fedeli hanno raggiunto in corteo con i sacerdoti il Giardino della Pace per la supplica a San Giovanni XXIII.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 12 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA