Giungla Ztl, ecco la mappa dei furbetti E San Bernardino accende la telecamera
Arriva la telecamere in via Sa

Giungla Ztl, ecco la mappa dei furbetti
E San Bernardino accende la telecamera

Bergamo, arriva la telecamera anti-furbetti in via San Bernardino, che diventerà una Ztl videosorvegliata. Nel frattempo altre 9 zone della città sono senza telecamere.

Scatta (finalmente) la telecamera anti-furbetti in via San Bernardino. Quella che finora era una tradizionale zona a traffico limitato (con relative incursioni di auto) diventerà una Ztl videosorvegliata. Il tema verrà affrontato oggi in Giunta, o al massimo la prossima settimana. Ora in via San Bernardino i divieti vanno dalle 7 alle 10 e dalle 16 alle 19. La Ztl con telecamere dovrebbe essere notturna e scattare dalle 22 alle 7.

L’ok del Ministero dei Trasporti c’è da tempo, il sistema è funzionante, manca solo l’accensione e Borgo San Leonardo non rappresenterà più, almeno di notte, una «scappatoia» per i conducenti indisciplinati. Che tuttavia, in altri punti della città, non riescono a resistere alla tentazione.

Nove (escludendo già Borgo San Leonardo) sono le Ztl non sorvegliate: via Raboni, ai piedi della Maresana, tra via Bassani e via Boves (dalle 17.30 alle 19.30 tutti i giorni); via Pelabrocco che da via Pignolo conduce in viale Vittorio Emanuele, vietata ventiquattrore su ventiquattro. Restando ai piedi di Città Alta, si aggiunge la Ztl della macroarea denominata dal Comune «via Pignolo-via San Tomaso»: anche qui le auto spesso accedono anche negli orari off limits, cioè dalle 7 alle 10 e dalle 16 alle 19 nei tratti tra San Giovanni e piazzetta Delfino e tra via San Tomaso e piazza Carrara per quanto riguarda via Pignolo; tra via Pignolo e via Santa Elisabetta, invece, nel caso di via Masone. Ma anche dalle 22 alle 10 e dalle 16 alle 19 tra Vittorio Emanuele e piazzetta del Delfino sempre in via Pignolo. Piazza Dante, nel perimetro del parco, dovrebbe essere pedonalizzata (anche in questo caso il condizionale è d’obbligo) perché non sempre è così, via San Francesco D’Assisi dovrebbe essere chiusa dalle 22 alle 7, via per Orio , tra l’asse interurbano e l’ingresso dei civici 21-33, da mezzanotte alle 7 e dalle 9.30 a mezzanotte dal lunedì al venerdì, e tutto il giorno il sabato e la domenica. Qui, invece, trovate l’elenco completo di tutte le Ztl di Bergamo.

Per Città alta lo scorso ottobre è stato annunciato il via libera alla sostituzione dei dissuasori mobili con un sistema di telecamere che sorveglierà gli accessi durante gli orari della zona a traffico limitato.


Reportage su L’Eco di Bergamo in edicola il 17 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA