Gori: prendo per buone le scelte del governo  «Forse serviranno misure per grandi città»

Gori: prendo per buone le scelte del governo
«Forse serviranno misure per grandi città»

Il sindaco di Bergamo auspica misure «ad hoc per i grandi centri urbani. Altri Paesi si sono orientati in questo modo in Europa».

«Condivido l’appello del Presidente Mattarella, in questo momento dobbiamo dare un segno di forte coesione tra istituzioni. Prendo per buone le decisioni del Governo, penso che siano meditate». Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori è partito da questo a Timeline, su Sky TG24, per poi aggiungere che sarebbero servite misure «ad hoc per i grandi centri urbani. Altri Paesi si sono orientati in questo modo in Europa».

«Non escludo che in aggiunta a quanto è stato deciso, nelle prossime ore possa servire qualcosa ad hoc per le grandi città, perché mi pare che lì in particolare possano necessitare misure di contenimento del contagio» ha detto Gori che ha aggiunto: «Mi sembra si ponga l’utilità di una forma di collaborazione costruttiva tra maggioranza e opposizione» ha spiegando. coinvolgendo la minoranza «tanto da sottrarla a un ruolo di puro antagonismo».

«Credo sia responsabilità della maggioranza» chiamando «al tavolo le opposizioni, evitando come è successo di informarle all’ultimo minuto, come fosse un atto dovuto ma senza vera intenzione». E conclude: «Spero che la situazione non precipiti tanto da richiederlo, ma - ha concluso - è certamente già complessa e grave da richiedere un senso di responsabilità condiviso».


© RIPRODUZIONE RISERVATA