Guasto a Rovato, ritardi per i pendolari L’ironia: ecco il nostro San Valentino

Guasto a Rovato, ritardi per i pendolari
L’ironia: ecco il nostro San Valentino

Un guasto agli impianti a Rovato sta creando ritardi a catena anche sulle linee dei treni da e per Bergamo. I pendolari: ecco il regalo di San Valentino di Rfi e Trenord.

Guasto agli impianti, che regolano la circolazione dei treni, nella stazione di Rovato questa mattina, giovedì 14 febbraio, attorno alle 6. La giornata di San Valentino è iniziata in modo terribile per i pendolari della tratta Verona-Brescia-Treviglio-Milano, con i ritardi che hanno di paralizzato l’intera linea. Poco fa il guasto dovrebbe essere stato risolto dai tecnici di Rfi; Trenord avvisa che la circolazione riprende gradualmente ma sono possibili ulteriori ritardi, quindi prestare attenzione agli annunci e ai monitor in stazione. Sui social i pendolari non risparmiano qualche battuta ironica su Trenord ed Rfi e il «regalo» di San Valentino a chi viaggia.

Ecco intanto l’elenco dei treni segnalati in ritardo:

Il treno 2606 (BERGAMO 07:32 - MILANO CENTRALE 08:30) oggi non sarà effettuato per le conseguenze di un guasto agli impianti lungo la linea che ha coinvolto il treno in arrivo da BRESCIA.

Il treno 2090 (BRESCIA 06:55 - MILANO CENTRALE 08:00) viaggia con 14 minuti di ritardo.

Il treno 2055 (MILANO CENTRALE 06:25 - VERONA PORTA NUOVA 08:15) viaggia con 13 minuti di ritardo per un guasto temporaneo agli impianti di circolazione nella stazione di MILANO CENTRALE.

Il treno 10713 (SESTO S.GIOVANNI 06:46 - BRESCIA 08:12) oggi partirà dalla stazione di TREVIGLIO alle ore 07:26 a causa di un guasto, ora risolto, agli impianti, che regolano la circolazione dei treni, nella stazione di ROVATO.

Il treno 10712 (BRESCIA 04:38 - SESTO S.GIOVANNI 06:14) è rimasto fermo nei pressi di OSPITALETTO T. e viaggia con 93 minuti di ritardo. Termina il viaggio nella stazione di TREVIGLIO

Il treno 10716 (BRESCIA 06:40 - MILANO GRECO PIRELLI 07:58) è partito e viaggia con 19 minuti di ritardo per le ripercussioni di un guasto, ora risolto agli impianti che regolano la circolazione dei treni lungo la linea.

Il treno 2057 (MILANO CENTRALE 07:25 - VERONA PORTA NUOVA 09:15) è previsto in partenza con circa 30 minuti di ritardo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA