Orio, sul volo atterrato lunedì dall’India un caso di variante inglese e 5 di indiana
L’aereo atterrato a Orio lunedì 3 maggio (Foto by Beoolis)

Orio, sul volo atterrato lunedì dall’India
un caso di variante inglese e 5 di indiana

L’Ats di Bergamo rende noti gli esiti del sequenziamento sull’Rna dei tamponi molecolari risultati positivi al coronavirus per sei passeggeri presenti sul volo giunto lunedì 3 maggio dall’India e atterrato nello scalo bergamasco di Orio al Serio.

L’Agenzia di tutela della salute di Bergamo rende noti gli esiti del sequenziamento – effettuato dall’ospedale Sacco di Milano – sull’Rna dei tamponi molecolari risultati positivi al coronavirus per sei passeggeri presenti sul volo giunto lunedì 3 maggio dall’India e atterrato nello scalo bergamasco di Orio al Serio.

Dalla genotipizzazione è emerso che un tampone presenta la variante inglese, mentre gli altri cinque presentano la variante indiana tipo 2.

I sei passeggeri positivi (come peraltro tutti gli altri presenti sul volo) proseguiranno nei Covid hotel l’isolamento di dieci giorni come previsto dalle ordinanze del ministero della Salute del 25.4.2021, del 28.4.2021 e del 29.4.2021 – e tutto quanto ivi contenuto – relative alle misure per la gestione del contenimento dell’epidemia specificatamente per soggetti che hanno soggiornato in India (oltre che Bangladesh e Sri Lanka).

Ats Bergamo, al termine della quarantena, garantirà l’effettuazione di un ulteriore test molecolare a tutti i passeggeri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA