Incontri aperti alla popolazione nelle Case di Comunità della Asst Papa Giovanni XXIII

L’iniziativa. Dopo il successo dei primi due incontri tenuti a fine settembre alla Casa di Comunità di Sant’Omobono Terme, la Asst Papa Giovanni XXIII propone altri tre incontri gratuiti e aperti alla popolazione per approfondire, insieme agli specialisti dell’ospedale, alcune tematiche legate alla salute e al benessere.

Incontri aperti alla popolazione nelle Case di Comunità della Asst Papa Giovanni XXIII

Giovedì 13 ottobre dalle 15.30 alle 17, il Direttore della Riabilitazione specialistica del Papa Giovanni XXIII, Silvia Galeri, e la Responsabile per la DPSS dell’organizzazione dei processi riabilitativi, Roberta Severgnini, replicheranno l’incontro dello scorso 27 settembre rivolto agli over 65 anni sui benefici del movimento alla Casa di Comunità di Borgo Palazzo.

Verranno proposti consigli utili per prevenire l’immobilità, mantenere l’autonomia nello svolgimento delle attività della vita quotidiana, prevenire le cadute, ridurre il rischio di sviluppare deficit cognitivi e mantenere un buono stato di benessere soggettivo e qualità di vita. Ingresso con prenotazione, telefonando allo 035 267.6530 da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12.

Martedì 18 ottobre dalle 15.30 alle 17, alla Casa di Comunità di Borgo Palazzo verrà replicato l’incontro del 29 settembre rivolto alle donne dai 40 anni di età, dedicato alle problematiche e ai disturbi che possono insorgere durante la menopausa. Interverranno la Responsabile per la DPSS del Dipartimento materno infantile e pediatrico, Patrizia Ghilardi, e la psicologa Ave Biffi. Anche in questo caso l’ingresso è con prenotazione, telefonando allo 035 267.6530 da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12.

Infine la Casa di Comunità di Sant’Omobono Terme ospiterà mercoledì 26 ottobre dalle 16 alle 18 un incontro rivolto alle ragazze e ai ragazzi dai 14 ai 21 anni, dedicato ai temi dell’affettività e della sessualità nell’adolescenza. Verranno affrontate le problematiche connesse a questa importante fase di cambiamenti biologici, fisici e psicologici, a partire dai dubbi e dalle insicurezze che possono insorgere e che solo in parte sono colmate dalla facilità di accesso alle informazioni in internet. Tra i temi trattati vi saranno la conoscenza dell’apparato sessuale maschile e femminile, le loro funzioni, specificità e differenze, le principali nozioni sulle malattie sessualmente trasmissibili, incidenza, conseguenze e diffusione e la spiegazione dell’utilizzo dei vari metodi contraccettivi e delle loro caratteristiche. L’incontro sarà tenuto da Patrizia Ghilardi e dall’ostetrica Jessica Sangaletti. Ingresso senza prenotazione.

«Gli incontri di fine settembre alla Casa di Comunità di Sant’Omobono hanno registrato una risposta estremamente positiva da parte della popolazione, con un ottimo gradimento espresso nei questionari di “customer satisfaction” – ha commentato Simonetta Cesa, direttore sociosanitario f.f. della ASST Papa Giovanni XXIII –. Questo ci incoraggia a proseguire in questa direzione, replicando i due incontri anche nella Casa di Comunità di Borgo Palazzo e arricchendo l’offerta a Sant’Omobono con un nuovo incontro rivolto agli adolescenti. Altri incontri verranno messi in calendario prossimamente. Sono momenti di incontro tra la cittadinanza e i nostri specialisti pensati per promuovere direttamente sul territorio l’educazione sanitaria e la corretta informazione in materia di salute.»

© RIPRODUZIONE RISERVATA