Infermiere ruba il bancomat di un paziente Il malato muore di Covid, dal conto tolti 6 mila €
Durante le perquisizioni nelle case della coppia, sono stati rinvenuti pc, tv e altri apparecchi acquistati con il bancomat del defunto.

Infermiere ruba il bancomat di un paziente
Il malato muore di Covid, dal conto tolti 6 mila

Un infermiere di 41 anni, di origine albanese e residente a Boltiere, e la fidanzata, una 24enne di Fara d’Adda, sono stati denunciati alla Procura di Bergamo per furto aggravato ai danni di persona incapace di intendere e volere. L’accusa è di utilizzo fraudolento di bancomat.

Secondo le indagini della Polizia locale di Romano l’uomo avrebbe sottratto il bancomat ad un paziente di 66 anni di Cividate, ricoverato nell’ospedale dove l ‘infermiere lavorava e poi deceduto per Covid.

Dal conto corrente del malato risultavano ammanchi per 6 mila euro mentre questi era in fin di vita. Durante le perquisizioni nelle case della coppia, sono stati rinvenuti pc, tv e altri apparecchi acquistati con il bancomat del defunto.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 7 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA