Intervento al sottopasso di Colognola La strada riapre 24 ore dopo
La chiusura giovedì 17 settembre intorno alle 17.30

Intervento al sottopasso di Colognola
La strada riapre 24 ore dopo

È stato chiuso per 24 ore il sottopasso ferroviario in direzione di Colognola, a Bergamo: la riapertura venerdì 18 settembre alle 19.20.

Giovedì sera la presenza di pezzi di cemento sull’asfalto e il successivo sopralluogo di vigili del fuoco e tecnici del Comune avevano spinto la polizia locale a chiudere, in accordo con le Ferrovie, per motivi di sicurezza e per tutta la notte e la giornata. Durante la quale sono entrati in azione i tecnici incaricati da Rete ferroviaria italiana per un intervento di manutenzione d’urgenza del soffitto del sottopasso, sopra il quale hanno proseguito a transitare i treni, anche se a velocità ridotta per evitare ulteriori vibrazioni.

Una delle cause della caduta di calcinacci potrebbe infatti essere proprio il continuo transito di convogli sopra il sottopasso. I calcinacci sono caduti attorno alle 17,30 di giovedì, quando diversi automobilisti ne hanno segnalato la presenza alla polizia locale e al 112. Anche una guardia giurata della Sorveglianza italiana con la propria pattuglia di passaggio si era resa conto dei calcinacci e aveva dato l’allarme.

Immediato a quel punto l’intervento dei vigili, che hanno bloccato l’accesso al sottopasso nella corsia verso Colognola, mentre l’altra, quella verso largo Tironi, è sempre rimasta aperta perché un sommario controllo non aveva rilevato la presenza di parti in procinto di staccarsi. Anche i vigili del fuoco hanno raggiunto via San Bernardino per una verifica: sono state staccate tutte le parti di soffitto potenzialmente a rischio di caduta e rimosse quelle già finite sulla carreggiata.

Nel frattempo sono stati avvertiti i tecnici del Comune, che hanno poi a loro volta effettuato un sopralluogo. Tutto è avvenuto purtroppo nell’orario più critico per il traffico, che è stato deviato verso via Autostrada e verso via dei Caniana. Nessun problema, invece, per chi era diretto da Colognola verso il centro cittadino. Attorno alle 22,30 sono arrivati al sottopasso i tecnici inviati dalle Ferrovie e che hanno avviato i lavori di riparazione, proseguiti per tutta la notte e la giornata di venerdì e che hanno interessato il soffitto del sottopasso. Il sottopasso è stato riaperto venerdì intorno alle 19.20.


© RIPRODUZIONE RISERVATA