Italia in zona rossa: i controlli a Natale Poche multe anche in Bergamasca

Italia in zona rossa: i controlli a Natale
Poche multe anche in Bergamasca

Su 5.745 controlli effettuati dalla polizia locale insieme a carabinieri e agenti di polizia di Stato, soltanto due le contravvenzioni.

Sono 55.486 le persone controllate nel giorno di Natale nell’ambito delle verifiche per il rispetto dei divieti introdotti con il decreto del 18 dicembre in tutta Italia. Di queste, 823 sono state sanzionate e 7 denunciate per aver violato la quarantena. Secondo i dati del Viminale, sono state invece 8.794 le verifiche sulle attività ed esercizi commerciali, che hanno portato alla chiusura di 9 negozi e a sanzioni per 31 titolari.

Poche poche le multe anche a Bergamo e in provincia nei primi due giorni della zona rossa natalizia. Giovedì 24, su 5.745 controlli effettuati dalla polizia locale insieme a carabinieri e agenti di polizia di Stato, soltanto due le contravvenzioni. Una persona è stata denunciata per violazione della quarantena. Nessuna sanzione per i 124 esercizi commerciali controllati.

Venerdì 25 dicembre sono state 1.043 le persone controllate nella Bergamasca con 16 quelle sanzionate mentre nessuna è stata denunciata per violazione della quarantena. Sono invece 102 gli esercizi controllati: nessuna sanzione è stata emessa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA