Il vescovo: «Questa esperienza dolorosa  non divida ma unisca l’umanità»

Il vescovo: «Questa esperienza dolorosa
non divida ma unisca l’umanità»

La celebrazione presieduta da Francesco Beschi in cattedrale trasmessa come di consueto in questo periodo di emergenza covid da Bergamo Tv (canale 17 del digitale terrestre) è disponibile qui sul nostro sito.

Il vescovo Francesco Beschi ha celebrato la Messa in cattedrale con i preti di Città Alta. All’inizio della celebrazione ha fatto gli auguri a tutte le mamme e le nonne e ha ricordato i figli e i nipoti che avrebbero dovuto ricevere Sacramenti in queste settimane.

Il vescovo nell’omelia ha detto che «ripartire significa avere una meta e la nostra meta è la verità, è Dio che si mostra con volto di Padre. Gesù è la via da percorrere in questo cammino. Verità e via diventano interessanti se ci trasmettono vita, se ci fanno vivere. La misura della via e della verità è la vita. Una vita che è amore, condivisione fraterna, attenzione reciproca particolarmente necessaria in questo tempo».

In conclusione monsignor Beschi ha ricordato come sia ormai prossima la possibilità di poter di nuovo celebrare messa alla presenza dei fedeli.

Ha anche annunciato per giovedì un momento di preghiera speciale condiviso con rappresentanti di religioni diverse. «Su invito di Papa Francesco innalzeremo preghiera per l’umanità, condividendo digiuno, carità e preghiera. Questa esperienza dolorosa non divida ma unisca l’umanità in un’autentica fratellanza umana».

La Messa domenicale presieduta dal vescovo Francesco Beschi anche domenica 10 maggio è stata trasmessa in diretta su Bergamo Tv alle 10.30 è ora disponibile qui sul nostro sito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA