La Polizia ritrova i doni di Natale smarriti Bimbo ringrazia con una bellissima lettera
La lettera del bimbo inviata alla Polizia di Stato

La Polizia ritrova i doni di Natale smarriti
Bimbo ringrazia con una bellissima lettera

«Sono più felice oggi di quando me li ha portati Babbo Natale». I giochi persi con uno zainetto lasciato a McDonald’s la sera del 25 dicembre.

«Grazie poliziotti, grazie per avermi aiutato a ritrovare il mio zaino con i giochi. Sono stato più contento oggi di quando li ho ricevuti! W la polizia di Bergamo più che efficiente e gentile». È questo il bellissimo messaggio giunto in una busta in via Noli 26, nella sede della Polizia di Stato di Bergamo.

Lo ha scritto un ragazzino di 11 anni con la sua nonna per ringraziare gli agenti della Polizia di Stato di Bergamo che lo hanno aiutato a ritrovare lo zainetto smarrito al McDonald’s di piazzale Marconi nella serata di mercoledì 25 dicembre contenente tutti i regali di Natale. Nella giornata del 26 dicembre un equipaggio della Volante infatti è intervenuto in piazzale Marconi perché un ragazzino, la sera di Natale, dopo aver cenato nel locale con la famiglia, aveva dimenticato il proprio zaino con i giochi che gli erano stati regalati a Natale.

La lettera recapitata agli agenti della Questura di Bergamo

La lettera recapitata agli agenti della Questura di Bergamo

Nella mattinata del 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, la nonna e il nipote sono tornati molto presto al McDonald’s ma non sono riusciti a ritrovare quanto smarrito. Dopo aver descritto i fatti in Questura la Volante si è recata sul posto e, attraverso alcuni approfonditi accertamenti con il personale addetto all’esercizio commerciale, lo zaino è stato ritrovato con tutti i giochi e riconsegnato al bambino.

La sorpresa per gli agenti della Volante è stata quella di veder tornare poco dopo il bambino con la nonna che hanno consegnato ai poliziotti un panettone e una bottiglia di spumante e una bellissima lettera di ringraziamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA