L’addio ai due ragazzi investiti: il loro ricordo vivrà in progetti per i Paesi poveri
Il funerale a Curno (Foto by Bedolis)

L’addio ai due ragazzi investiti: il loro ricordo vivrà in progetti per i Paesi poveri

Celebrati lunedì al Centro culturale islamico di Curno i funerali di Brahim Amine Ben Faresse, 24 anni, e di Driss Ouaissa, 21 anni, investiti da un’auto sulla Villa d’Almè-Dalmine.

Nel pomeriggio di lunedì 27 dicembre sono stati celebrati al Centro culturale islamico di Curno i funerali di Brahim Amine Ben Faresse, 24 anni, e di Driss Ouaissa, 21 anni , i ​due giovani investiti nella notte tra sabato e domenica da un’auto sulla Villa d’Almè-Dalmine nei pressi del disco-bar «Evolution» di Paladina. Tantissime le persone che hanno voluto partecipare per pregare e testimoniare il loro affetto alle due famiglie.

Gli amici sin dal primo giorno hanno anche deciso di promuovere una raccolta fondi. Le donazioni, è stato detto oggi alle esequie, saranno affidate al Centro culturale per promuovere progetti di sviluppo nei Paesi poveri, in memoria dei due ragazzi. Dopo il momento di preghiera e di ricordo a Curno, le salme dei due giovani sepolte nel cimitero islamico di Colognola.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 28 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA