Locati su Alzano: corretto il mio operato  «Completa veridicità delle informazioni date»

Locati su Alzano: corretto il mio operato
«Completa veridicità delle informazioni date»

«Rimango a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, certo della correttezza del mio operato». Lo dichiara Francesco Locati, direttore generale dell’Asst Bergamo Est.

Francesco Locati, direttore generale dell’Asst Bergamo Est, è intervenuto in seguito alle acquisizioni eseguite venerdì 23 ottobre dalla Guardia di Finanza su delega della Procura di Bergamo sulla vicenda dell’ospedale di Alzano, per la quale è indagato con altri per falso ideologico e falso materiale. «A fronte delle notizie apparse anche oggi (sabato 24 ottobre, ndr) su organi di stampa» ribadisce e rimarca «la completa veridicità delle informazioni date, come risulta agli atti ufficiali dell’ASST Bergamo Est e come l’Autorità’ inquirente potrà accertare anche in relazione alle recenti acquisizioni».

«Rimango a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, certo della correttezza del mio operato», afferma Locati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA