Malore al palasport, muore Agazzi Il mondo del basket in lutto per il coach
Pier Agazzi

Malore al palasport, muore Agazzi
Il mondo del basket in lutto per il coach

Il mondo del basket è in lutto per la scomparsa improvvisa di Pier Davide Agazzi, volto noto in tutta la Bergamasca per aver prima giocato e poi allenato per diversi anni. Ma anche fuori dai confini provinciali aveva avuto modo di affermarsi come coach, sia in campo maschile, sia in campo femminile, dal Nord al Sud della Penisola.

Ultime tappe del suo lungo peregrinare su campi e panchine la prima squadra del Sebino Basket di Villongo (in Promozione) e le giovanili del Basket La Torre di Torre Boldone, il paese dove mercoledì 16 marzo, nel pomeriggio, si è consumata la tragedia. Erano all’incirca le 16, e Agazzi – 56 anni – stava allenando un gruppo di ragazzine al centro sportivo di piazza del Bersagliere di Torre Boldone, quando improvvisamente è stato colto da un malore, con ogni probabilità un attacco cardiaco. La notizia della scomparsa del coach si è immediatamente diffusa lasciando increduli i numerosi sportivi e addetti ai lavori che lo conoscevano. Sul sito della Remer Blu Basket è apparso un messaggio di cordoglio.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 17 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA