Nuove bare in partenza da Bergamo Quindici salme accolte da Venezia

Nuove bare in partenza da Bergamo
Quindici salme accolte da Venezia

Il cimitero di Spinea ha accolto lunedì 30 marzo 15 bare provenienti dall’ospedale di Bergamo e trasportate con tre mezzi dell’Esercito Italiano. Verranno poi cremate negli impianti di Veritas.

Nel cimitero di Spinea erano giunte già altre salme da Milano e Cremona. «La disponibilità della Città metropolitana di Venezia è un piccolo gesto di solidarietà in questo grande dramma che stiamo affrontando - commenta Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia e della Città metropolitana -. Assieme al dg di Veritas Andrea Razzini siamo riusciti ad accogliere e soddisfare le richieste dei Carabinieri di Bergamo che ci avevano contattato per eventuali cremazioni nei nostri impianti ancora la settimana scorsa. In questo difficile momento per il nostro Paese aiutare chi è più in difficoltà è una conseguenza logica».


© RIPRODUZIONE RISERVATA