Nuovo sito de «L’Eco di Bergamo»: scopri con noi come navigare online

In tre video la redazione web spiega tutte le nuove funzionalità del nuovo portale d’informazione Sesaab.

Nuovo sito de «L’Eco di Bergamo»: scopri con noi come navigare online

Una guida per i nostri lettori nel nuovo portale d’informazione de «L’Eco di Bergamo» : in tre video la redazione web vi accompagna a scoprire le nuove funzionalità del sito Internet nella versione desktop e mobile.

Il rinnovamento grafico scelto da Sesaab editore punta a migliorare la fruizione dei contenuti con una logica a «blocchi» che mette a disposizione dei lettori molto più facilmente gli articoli che riguardano il medesimo fatto o uno stesso argomento di grande interesse.

Guarda come sono i «blocchi» del sito

Come navigare nel nuovo sito ecodibergamo.it

Oltre alle cosiddette «breaking news» nel nuovo portale sarà dato sempre più spazio ai «canali verticali» che Sesaab ha avviato negli ultimi anni: Skille , per quanto riguarda gli approfondimenti di economia e realtà aziendali; Corner , per gli approfondimenti sull’Atalanta e il calcio in generale; Eppen per gli eventi, la cultura, gli spettacoli.

Guarda quali sono i canali tematici del nostro sito

Nuovo sito, i canali tematici: Corner, Eppen, Skille e Orobie

Per i primi 10 giorni di «vita» del nuovo sito, tutti i contenuti approfonditi saranno proposti in forma completamente «free». Successivamente, e come accade già da diversi mesi, per leggerli integralmente sarà necessaria la registrazione, che è completamente gratuita.

Per i primi 10 giorni di «vita» del nuovo sito, tutti i contenuti approfonditi saranno proposti in forma completamente «free»

La registrazione è richiesta anche per accedere alla funzione «my home page», che consente di organizzare i contenuti in una sorta di prima pagina personalizzata, sulla base dei temi o degli argomenti che più interessano, dunque risparmiando anche diverso tempo di navigazione.

Guarda come creare la «my homepage»

La funzione «my homepage» del nuovo sito ecodibergamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA