Paratico, due colpi di pistola a un 38enne Fermato un 22enne, sarebbe l’aggressore
Il cortile della ditta a Paratico dove si è consumata l’aggressione (Foto by Gabriele Strada www.giornaledibescia.it)

Paratico, due colpi di pistola a un 38enne
Fermato un 22enne, sarebbe l’aggressore

I carabinieri lo stanno interrogando. Il giovane è sospettato di aver sparato due colpi di pistola verso un 38enne bergamasco all’interno di una ditta di Paratico.

Un 22enne di Villongo, è sotto interrogatorio nell’ambito dell’inchiesta sui colpi di pistola che nella di venerdì 25 settembre hanno ferito un 38enne in un’azienda di Paratico, nel Bresciano. Sono in corso degli accertamenti, ma i carabinieri, sotto la guida del pubblico ministero Donato Greco, sono convinti di aver identificato l’autore dell’aggressione.

L’uomo, raggiunto dai colpi di pistola alle mani, è in ospedale a Bergamo. Non è in pericolo di vita ed è già stato sentito dagli inquirenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA