Scontri di Firenze, parla Salvini «Sono in corso  tutte le verifiche»
Gli scontri a Firenze

Scontri di Firenze, parla Salvini
«Sono in corso tutte le verifiche»

Il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini interviene sugli scontri avvenuti mercoledì sera a Firenze dopo la partita Fiorentina-Atalanta.

«Si stanno facendo tutte le verifiche del caso». Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini dopo i tafferugli tra i tifosi bergamaschi e la Polizia avvenuti a Firenze al termine della semifinale di andata della Coppa Italia tra Fiorentina e Atalanta. Nelle scorse ore sul caso che ha coinvolto i tifosi bergamaschi si erano registrate diverse prese di posizione a livello politico. Da quella di Daniele Belotti, deputato leghista e tifoso atalantino che ha chiesto un’indagine amministrativa interna , a quella dei deputati bergamaschi del Pd Elena Carnevali e Maurizio Martina, che hanno presentato un’interrogazione parlamentare urgente proprio al ministro dell’Interno, interpellato giovedì sera anche dal sindaco di Bergamo Giorgio Gori.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 2 marzo 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA