«In Lombardia l’anno scolastico è finito»
Bergamo: 60 positivi in 24 ore, 18 decessi

Nelle ultime 24 ore sono 18 i decessi nella Bergamasca. Il totale dei morti per coronavirus sul nostro territorio sono 2.892.

«In Lombardia l’anno scolastico è finito»     Bergamo: 60 positivi in 24 ore, 18 decessi

Secondo i dati resi noti da Regione Lombardia, i casi positivi in Lombardia siano saliti a quota 69.092 (+1.161). Martedì erano aumentati di 960 unità. I ricoveri in ospedale sono 9.692 (-113), mentre martedì il dato parlava di un calo di 333 ricoverati in meno. I pazienti in terapia intensiva sono arrivati a 817 unità, 34 in meno rispetto a martedì, quando il calo era stato di 50 unità. I decessi sono arrivati a quota 12.740, 161 più di martedì, quando invece si era registrato un aumento di 203 morti. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 13.502, per un totale di 290.699.

Intanto la Giunta di Regione Lombardia ha approvato, su proposta dell’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Melania Rizzoli, la delibera di programmazione del sistema di alta formazione tecnica e professionale, che stanzia 45.760.000 euro per finanziare i percorsi di Istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) e di Istruzione tecnica superiore (ITS) nel prossimo biennio 2020-2022. «Vogliamo dare un segnale forte al sistema lombardo dell’alta formazione professionale. Un segnale - spiega la Rizzoli - che ci incoraggia a guardare verso il futuro, verso la ripresa e verso una nuova fase di grandi trasformazioni e innovazioni». Dei 45 milioni complessivi, 29 saranno destinati ai percorsi di istruzione terziaria ITS e oltre 16 ai percorsi di specializzazione tecnica IFTS. Lo stanziamento annuo dedicato agli Istituti Tecnici Superiori sarà quindi elevato, dagli attuali 11,5 milioni a 14,5. L’incremento è di 3 milioni annui. Anche l’investimento su quelli di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore sarà aumentato. Si passa dagli attuali 6,88 milioni annui a 8,38. In questo caso l’incremento è di 1,5 milioni all’anno. «Un elemento di innovazione della programmazione del sistema ITS e IFTS - chiarisce Rizzoli - è costituito dall’introduzione di due nuovi criteri di valutazione, sulla base dei quali saranno selezionati i percorsi formativi da avviare nelle prossime annualità formative 2020/2021 e 2021/2022.

«Mi pare chiaro che l’anno è chiuso, sicuramente non ci sarà in regione Lombardia il rientro a scuola» ha anche detto l’assessore all’Istruzione di Regione Lombardia Melania Rizzoli, aggiungendo che le scuole «dovrebbero riaprire tutte lo stesso giorno a settembre».

Rizzoli ha ricordato che «ci sono cose che vanno concordate con il ministro» a partire «dalle modalità di svolgimento degli esami, come quello di maturità» e «ancora non sappiamo come arriviamo a settembre, se con protezioni individuali e distanziamento». E prima «c’è il problema di sistemare i ragazzi, quasi tutte le famiglie ci chiedono come fare se lunedì 4 maggio torneranno al lavoro». «Speriamo di incontrare il ministro Azzolina in settimana o al massimo la prossima perchè non vogliamo farci trovare impreparati», ha concluso Rizzoli.

Continua a essere alto il numero dei nuovi contagiati nella città metropolitana di Milano: in totale ci sono infatti 17.000 positivi con un aumento di 480 nuovi casi, di cui 161 nella città di Milano. Martedì c’erano stati 408 nuovi casi, 246 a Milano. Sono i dati resi noti dalla Regione Lombardia. Nelle altre province, sono cento i nuovi positivi a Brescia (martedì 74), 60 a Bergamo (martedì 50) e 65 a Cremona (martedì 150). Nella Bergamasca sono ora 10.848 i positivi.Nelle ultime 24 ore sono 18 i decessi nella Bergamasca. Il totale dei morti per coronavirus sul nostro territorio sono arrivati 2.892.

Qui la conferenza stampa

© RIPRODUZIONE RISERVATA