Serata amara per Muriel, ladri svaligiano la casa durante la partita: rubati orologi di valore

I ladri sono entrati quando la casa era vuota durante la gara di Champions di giovedì sera.

Serata amara per Muriel, ladri svaligiano la casa durante la partita: rubati orologi di valore

Hanno sfondato il vetro di una finestra, si sono introdotti nell’appartamento senza che nessun vicino si accorgesse di nulla e hanno rubato contante e 10 orologi, alcuni dei quali di valore.

Serata amarissima per Luis Muriel , 30enne attaccante colombiano dell’Atalanta residente a Bergamo dal 2019, che oltre alla sconfitta e l’eliminazione dalla Champions League, tornando a casa dopo la partita ha trovato il suo appartamento in città completamente a soqquadro.

Probabilmente in azione dei professionisti che sapevano bene come muoversi. Per agire i ladri hanno aspettato che la casa fosse vuota e che il giocatore fosse impegnato in campo al Gewiss Stadium. Sono entrati da una finestra, infrangendo un vetro ma senza farsi sentire dai vicini che abitano nel palazzo.

Il bottino ancora non è stato quantificato, quello che si sa è che sono spariti 10 orologi di valore e del contante per qualche migliaia di euro .

Sulla vicenda ora stanno indagando i Carabinieri di Bergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA