Seriate, 100 euro per evitare una multa La polizia stradale arresta un  camionista
Una pattuglia della Stradale di Seriate in una foto d’archivio

Seriate, 100 euro per evitare una multa
La polizia stradale arresta un camionista

Nella mattinata di giovedì 20 febbraio. L’uomo guidava un autocarro in sovraccarico. Venerdì comparirà in Tribunale.

Ha tentato di corrompere gli agenti della Polizia stradale di Seriate allungando loro cento euro per evitare una multa per il sovraccarico del suo camion. Per tutta risposta i poliziotti hanno allungato le manette e il camionista è stato arrestato per tentata corruzione.

Tutto è avvenuto nella mattinata di giovedì 20 febbraio. Una pattuglia autostradale, durante un controllo al casello autostradale dell’A4 a Seriate finalizzato all’accertamento del rispetto delle pause e dei tempi di guida dei conducenti professionali, ha fermato un autocarro adibito al trasporto di alimenti surgelati. Gli agenti hanno identificato il cittadino filippino S. Y., 42 anni, che era alla guida del mezzo: dopo un primo controllo documentale, il mezzo pesante è stato portato a una pesa al fine di verificare la regolarità nel trasporto. All’esito del controllo, la pattuglia ha constatato però il sovraccarico del camion e pertanto ha proceduto alla stesura della relativa sanzione. A quel punto il conducente ha estratto dalle tasche una banconota da cento euro e con insistenza ha chiesto ai poliziotti di non procedere alla verbalizzazione in cambio della consegna agli stessi di tale somma di denaro.

Nonostante più volte invitato dagli agenti a desistere, S. Y. ha continuato sino ad appoggiare la banconota sul cruscotto dell’autovettura di servizio e, a questo punto, è stato arrestato per tentata corruzione e venerdì comparirà in Tribunale a Bergamo per la convalida dell’arresto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA