«Suo figlio ha avuto un incidente d’auto» Nuova truffa ai danni di un’anziana

«Suo figlio ha avuto un incidente d’auto»
Nuova truffa ai danni di un’anziana

Nuova truffa ai danni di una 82enne in città: la chiamata di un finto avvocato. «Suo figlio ha avuto un incidente stradale» e poi le ruba 2.000 euro.

Non si arresta il fenomeno delle truffe ai danni degli anziani. Malviventi senza cuore che hanno agito nel giorno della Festa dei nonni. Questa volta è successo in via Curie a Bergamo ai danni di una signora di 82 anni a cui sono stati sottratti monili d’oro del valore di circa 2.000 euro. L’ottantaduenne nel pomeriggio di martedì 2 ottobre ha ricevuto una chiamata da parte di un sedicente avvocato: «Suo figlio ha avuto un incidente – le ha detto il truffatore – e servirebbero tremila euro per gestire le pratiche del risarcimento immediato».

Il figlio della signora lavora a Verona e il delinquente le aveva specificato che l’incidente era avvenuto a Brescia, elemento che per l’ottantaduenne ha reso più credibile il fatto. L’anziana donna ha risposto di non avere con sé alcun contante e ha offerto al fantomatico avvocato alcuni monili d’oro del valore di circa 2.000 euro. Il malvivente ha mandato un complice nell’abitazione della signora che ignara – anche del fatto che non esista una procedura di risarcimento immediato – gli ha consegnato tutti i gioielli. Successivamente la donna ha chiamato il figlio che le ha detto di non essere rimasto coinvolto in alcun incidente. A quel punto ha compreso di essere stata truffata e ha chiamato le Forze dell’ordine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA