Da Tagliuno ai Trafficanti ecco le sfilate del Carnevale in Bergamasca
Uno scatto del Carnevale in Val Brembilla

Da Tagliuno ai Trafficanti ecco le sfilate
del Carnevale in Bergamasca

Domenica 16 febbraio tante iniziative in provincia.

Tutto pronto per la sfilata del «Carneal de Taü» di domenica 16 febbraio (che in caso di maltempo verrà recuperata domenica 23) a Tagliuno con il Palio delle contrade. Annunciati i temi della sfilata: il Rione San Salvatore, caratterizzato dal colore rosso, detentore del palio 2019 grazie alla messa in scena del mondo dei cosacchi, farà rivivere la storia della musica, coinvolgendo i ragazzi dello Sfa (il servizio di formazione autonomia di Castelli Calepio) dal titolo: «Pota, non so se si nota. The music show». Il rione Falconi, caratterizzato dal colore giallo, metterà in scena le icone a stelle e strisce con: «È qui l’America?». Infine, leitmotiv per il Rione Castello sarà la Corona britannica e «Londra, un tè con la Regina».

Carro allegorico di Carnevale «Carneal de Taü»

Carro allegorico di Carnevale «Carneal de Taü»

Il carnevale vivrà il suo clou in Piazza Mercato dove i rioni, presentati da Caterina Pagani, si esibiranno nello spazio di quindici minuti davanti ad una giuria che voterà oltre alla sfilata e i carri, anche le coreografie, i costumi e l’allegoria. In Piazzale Mercato ci sarà anche un angolo ristoro con pane, salamina, vin brulè, frittelle e lattughe gestito dai volontari dell’Oratorio, dal Gruppo Alpini e dall’Avis locale.

Carro allegorico di Carnevale «Carneal de Taü»

Carro allegorico di Carnevale «Carneal de Taü»

Da scoprire anche il Carnevale a Trafficanti, frazione di Costa Serina. Domenica 16 febbraio, infatti, nella piccola località brembana si terrà «’m brüsa al Pèro», il carnevale di Trafficanti, giunto alla sua quattordicesima edizione consecutiva. L’evento, come ogni anno, è organizzato da un gruppo di persone della frazione stessa che fanno parte della parrocchia e che coinvolgendo altre persone del posto danno vita a questa giornata di festa e intrattenimento. La manifestazione inizierà alle 14 con il ritrovo previsto presso l’oratorio di Trafficanti, da dove prenderà il via la sfilata, guidata dal carro con a bordo «al Pèro» (fantoccio poi bruciato come da tradizione) per i «Frassiù del cümü» Cósta Sènsa Ambrea Trafeganc. Alle ore 15.15 circa, poi, il corteo arriverà alla sala polivalente di Trafficanti dove si terrà per tutti i presenti il grande spettacolo di intrattenimento con il mangiafuoco e i trampoli. Al termine dello spettacolo, inoltre, la festa proseguirà tutto il pomeriggio con musica, intrattenimento, estrazione a premi, frittelle, thè, vin brûlé, panini con cotechino e la premiazione delle maschere più belle della giornata. In caso di pioggia la manifestazione verrà rinviata a domenica 23 febbraio.

Sfilata dei carri di Carnevale a Trafficanti di Costa Serina

Sfilata dei carri di Carnevale a Trafficanti di Costa Serina

Il gruppo di volontari San Giorgio ha deciso di dedicare a «Mulan e la Cina» il tema del Carnevale a Credaro che prenderà il via sabato 15 febbraio e proseguirà fino a domenica 26 febbraio negli spazi e sotto la tensostruttura dell’Oratorio. Una festa che fa ormai parte della tradizione credarese, quindi molto attesa.

Il programma prevede per domani alle 18 pizza e griglia aperta a tutti, a seguire Karaoke. Domenica triplo appuntamento: alle 12.30 pranzo valtellinese o menù bambini e alle 14.30, apertura delle strutture carnevalesche con giochi per bambini, ragazzi, laboratorio di giocoleria ed intrattenimento musicale con Stefano Brignoli. Frittelle, chiacchiere e zucchero filato tutto il pomeriggio. Dalle 18 pizza e griglia per tutti. Sabato 22 dalle 19.30 apricena animato da «Giubox», il Jukebox umano (fino a 25 anni 8 euro sopra i 25 anni 10 euro). Al termine, la caratteristica accensione delle lanterne cinesi. Si conclude domenica 23 alle 12.30 con il pranzo (polenta, bolliti salumi e pasta al forno); dalle 14.30 riaprono le strutture carnevalesche con giochi e spettacoli, frittelle e chiacchere. Dalle 18.30 pizza e griglia aperta a tutti. Le prenotazioni per pranzi e cene si raccolgono all’ Oratorio o al numero 392 .8246621.

Il Carnevale di San Giovanni Bianco quest’anno arriva in anticipo e sbarca domenica 16 febbraio con diverse attività per tutto il corso della giornata, ma non solo. Fin dal mattino, infatti, a partire dalle 9, si terrà il concorso di disegno delle scuole in Piazza Martiri e successivamente quello di «Frittella Golosa». La giornata prosegue poi con la sfilata dei carri e gruppi lungo le vie del paese . Il ritrovo pomeridiano è previsto alle ore 13.30 alle scuole elementari, con la sfilata che prenderà il via alle 14 per percorrere le vie del paese e raggiungere così il capannone Sab (punto di arrivo del corteo). Al termine della parata, poi, si terranno le premiazioni dei diversi concorsi indetti, tra cui «miglior vetrina», «miglior maschera», «miglior carro» e «migliori tre gruppi», ai quali verranno assegnati i premi.

Guarda qui tutti gli appuntamenti di Carnevale:



© RIPRODUZIONE RISERVATA