Una pista ciclabile alla Trucca Previsto anche un sottopasso

Una pista ciclabile alla Trucca
Previsto anche un sottopasso

Il cantiere per la realizzazione della pista ciclabile lunga 500 metri, con relativo sottopasso, che collegherà il quartiere di Loreto alla Trucca, è aperto da pochi giorni e andrà avanti almeno per un anno. L’investimento da parte del privato è di oltre un milione di euro e l’intervento prevede anche la realizzazione di un parcheggio da 80 posti sul lato della Briantea.

Entrando nello specifico della pista ciclopedonale, invece, il sottopassaggio collegherà la zona dei campi sportivi di Loreto a via Brambilla, che costeggia a nord l’ospedale Papa Giovanni XXIII. Inoltre passerà sotto la nuova stazione ferroviaria dell’ospedale, collegando quindi la struttura sanitaria con i due quartieri di Longuelo e Loreto.

Un’opera molto attesa anche dei residenti della zona, soprattutto per l’importante collegamento tra il Villaggio Sposi e Loreto, a oggi divisi dalla ferrovia e dalla Briantea. Inoltre rappresenterà una rivoluzione dal punto di vista della mobilità dolce: quest’ultima pista ciclopedonale, infatti, si unirà ad altri percorsi già realizzati lungo via Martin Luther King fino al Parco della Trucca e che dal parco di Loreto raggiungono il centro cittadino per poi continuare verso Borgo Palazzo e Monterosso, passando anche da via Frizzoni e Giulio Cesare. Ma non è finita qui: con il raddoppio ferroviario, verrà realizzato anche un secondo sottopasso ciclopedonale in via Martin Luther King e grazie al finanziamento regionale sulla «Pedemontana ciclabile estovest» sarà riqualificata la passerella dove c’è la rotonda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA