Venerdì 29 novembre il Black friday Un video con tutte le regole anti truffa

Venerdì 29 novembre il Black friday
Un video con tutte le regole anti truffa

Sempre più italiani si stanno preparando per l’evento di e-commerce (e non solo) più atteso: stiamo parlando del Black friday che cade l’ultimo venerdì del mese di novembre, ossia il 29 quest’anno.

Nonostante si tratti di una «tradizione» americana che ricorre il giorno successivo alla festa del Ringraziamento, la febbre degli sconti concentrati in un solo periodo ha finito per conquistare tutto il mondo e, di conseguenza, anche l’Italia. Con promozioni che non per forza sono solo il 29, ma anche tutta la settimana e quindi con sconti dal 25 novembre.

La tradizione vuole, infatti, che il Black friday sia celebrato l’ultimo venerdì di novembre, in tempo per iniziare a occuparsi anche dei regali natalizi. Il Venerdì Nero, infatti, ha un’origine tutta statunitense: fu il famoso brand americano Macy’s, nel 1929, a inaugurare la tradizione degli sconti speciali che prende il nome di Black friday, il giorno successivo alla Festa del Ringraziamento, una delle feste nazionali più importanti degli Usa.

Qualche dato dello scorso anno in Italia: secondo una stima di Ascom Bergamo il giro d’affari complessivo sarebbe stato nel 2018 tra i 43 e i 50 milioni di euro, solo per abbigliamento e calzature. Le categorie più convenienti e ricercate sono la tecnologia e l’abbigliamento.

Se, da una parte, Black friday e Cyber monday rappresentano uno strumento utilissimo per acquistare ciò che serve a poco prezzo, dall’altra c’è sempre il rischio di compiere acquisti avventati o, ancora peggio, di ritrovarsi con articoli contraffatti e pericolosi. Per aiutare i consumatori, Adiconsum e Centro Europeo Consumatori Italia propongono, attraverso un video, una Campagna informativa per agevolare i clienti e sensibilizzarli sui diritti che si applicano agli acquisti on line.


© RIPRODUZIONE RISERVATA