Vertice sui disordini di Firenze Belotti: nessuna diffida per gli ultrà
Daniele Belotti con gli avvocati Federico Riva e Marco Saita

Vertice sui disordini di Firenze
Belotti: nessuna diffida per gli ultrà

Nella mattinata dell’8 marzo il deputato leghista e tifoso storico dell’Atalanta Daniele Belotti ha incontrato a Firenze il questore Alberto Intini (fresco di nomina a prefetto di Imperia) per un chiarimento sui disordini del post partita di Coppa Italia Fiorentina-Atalanta. Il parlamentare bergamasco era accompagnato dagli avvocati Federico Riva e Marco Saita, come ha riferito lui stesso in un posto pubblicato sulla sua pagina Facebook, dove c’è un breve resoconto dell’incontro.

Ecco quanto riportato da Belotti: «Al momento non c’è in istruttoria alcuna diffida per i 130 atalantini identificati; gli agenti in servizio per la semifinale di Coppa Italia erano 100 del Reparto mobile di Firenze, altri 100 di quello di Bologna e 100 carabinieri in servizio in zona». Aggiunge ancora il deputato: «Il questore non ha potuto darci altre informazioni essendo in corso un’indagine giudiziaria da parte della Procura. Da parte nostra abbiamo ribadito le incongruenze delle molteplici versioni fornite dalla questura fiorentina».


© RIPRODUZIONE RISERVATA