Via Tiraboschi, avanti con i lavori I marciapiedi prendono forma
Lavori in via Tiraboschi (Foto by (Fto Colleoni))

Via Tiraboschi, avanti con i lavori
I marciapiedi prendono forma

«Lunedì faremo il punto sui lavori e capiremo con precisione a che punto siamo e se le tempistiche sono state rispettate». Lo dice l’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembilla in merito al cantiere di via Tiraboschi a Bergamo che dovrebbe concludersi a giugno.

Proprio in questi giorni gli operai stanno lavorando sul nuovo marciapiede nel tratto più vicino a Palazzo uffici che rappresenta una della fondamentali novità del progetto grazie alle dimensioni decisamente più ampie rispetto a quelle attuali: da 2 a 3,80 metri, mentre sul lato opposto si arriverà a 5 metri e mezzo. Dal punto di vista della mobilità non mancheranno le novità. Accanto alla corsia interna per le auto (che potranno viaggiare in direzione di via Spaventa), ne verranno realizzate due riservate esclusivamente agli autobus. Quella verso via XX Settembre manterrà lo spazio per gli autobus in direzione largo Cinque Vie, mentre sul lato opposto si creerà una corsia preferenziale verso Porta Nuova, ma solo fino a via Ghislanzoni. In pratica chi arriverà da via Paglia non potrà più entrare in via Tiraboschi, ma dovrà obbligatoriamente svoltare in via Spaventa. Ma non è tutto. Accanto al nuovo assetto pedonale e viabilistico non mancherà un nuovo arredo urbano con fioriere, illuminazione rinnovata e dehors.


© RIPRODUZIONE RISERVATA