Volo per Kiev in ritardo di 10 ore Orio, ancora problemi per la Ernest

Volo per Kiev in ritardo di 10 ore
Orio, ancora problemi per la Ernest

La stessa compagnia aveva avuto un ritardo di 16 ore tra domenica 1° luglio su un volo diretto in Ucraina.

Ancora un’odissea per i passeggeri della Ernest in questo concitato inizio d’estate e di vacanze. Dopo il ritardo di 16 ore di un volo diretto a Lviv in Ucraina previsto domenica 1° luglio, anche mercoledì 4 luglio i passeggeri stanno attendendo 10 ore per poter partire alla volta di Kiev. Il volo EG “73 previsto in decollo alle 8, ora è dato in partenza alle 18. Dalla compagnia aerea fanno sapere che in entrambi i casi i ritardi sono stati causati da due «bird strike», ovvero l’impatto tra l’aereo e un volatile. Gli incidenti, seppure non gravi, hanno comportato interventi di diverse ore per ripristinare la sicurezza del velivolo. Ai passeggeri è stato comunque offerto un pasto e nel primo caso anche il pernottamento in hotel a 4 stelle.

È di domenica un altro mega ritardo di un volo Volotea per Lampedusa partito con notevoli disagi solo 31 ore dopo l’ora programmata. Ci sono altri voli con ritardi contenuti nei 60 minuti. Tieni monitorata la situazione in tempo reale qui.


© RIPRODUZIONE RISERVATA