Weekend rovente,numero verde anticaldo
A4, in caso di code arriva l’acqua

Le previsioni parlano chiaro: il weekend che è alle porte sarà ancora bollente, una nuova fiammata africana dopo le già calde giornate che sono alle spalle: l’anticiclone, infatti, secondo le previsioni dei meteorologi avrà un nuovo sussulto e quindi ci si deve aspettare ancora temperature record, ma soprattutto afa e umidità.

Weekend rovente,numero verde anticaldo A4, in caso di code arriva l’acqua

In attesa che, sempre secondo le previsioni, arrivi un break temporalesco annunciato nei primi giorni della prossima settimana - quando l’anticiclone africano si ritirerà almeno parzialmente nelle proprie terre di origine, sotto la spinta di correnti più fresche ed instabili in arrivo dal Nord Europa - si può contare, in caso di difficoltà su una serie di presidi messi in atto dalle istituzioni.

Giovedì in Prefettura si è tenuta una riunione di coordinamento a cui hanno partecipato Provincia, Questura, Comandi provinciali dei Carabinieri e dei Vigili del fuoco, Sezione Polizia stradale, Ats, Areu 118 e Croce Rossa. Tutti gli attori istituzionali hanno evidenziato il loro impegno; l’Ats ha rimarcato che l’attivazione del numero verde anticaldo 800844999 (operativo fino al 31 agosto, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16): si può chiamare per chiedere informazioni su comportamenti corretti per contrastare i disagi dovuti al caldo, ed è particolarmente utile soprattutto per gli anziani, fascia fragile della popolazione, che spesso vengono sopraffatti da malori e fastidi legati alle temperature elevate.

Va detto che la situazione climatica è costantemente monitorata da Arpa Lombardia attraverso bollettini meteo, che vengono segnalati quotidianamente all’Ats, proprio perché in caso di situazioni di criticità si possano pianificare iniziative ad hoc. Si è in estate, tempo di vacanze, e quindi una particolare attenzione nel corso della riunione di coordinamento che si è svolta in Prefettura è stata posta verso chi viaggia. In questo, molte sono le iniziative e le attività delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco: per cominciare, in presenza di code sulle autostrade A4 e A35, che attraversano il territorio bergamasco. In caso di elevate temperature, vengono garantite agli automobilisti l’assistenza e la somministrazione di acqua. È prevista inoltre l’intensificazione dei controlli nelle aree di sosta (questo soprattutto perché in periodo di esodi vacanzieri, è necessario attivare e incentivare attività di prevenzione contro i furti sugli autoveicoli), sulla rete autostradale e sulle tratte di viabilità ordinaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA