Giovedì 07 Luglio 2011

Donizetti, Prosa e Altri percorsi:
una vera parata di big a Bergamo

Si comincia il 13 dicembre con «Le bugie con le gambe lunghe», di Eduardo De Filippo e si finisce il 13 maggio. La Stagione di Prosa e Altri Percorsi, presentata dal Teatro Donizetti per il 2011-12 è una vera parata di big, dalla Melato ad Albertazzi, da Alessio Boni a Paolo Bonacelli, da Ennio Fantastichini a Isabella Ragonese e Alba Rohrwacher.

Gli spettacoli per il 2011-12 al Teatro Donizetti sono stati presentati giovedì 7 luglio: una stagione è all'insegna dell grande tradizione teatrale di tutti i tempi, con i nomi che hanno fatto e che fanno grande la storia del teatro italiano.

Ancora una volta, festeggiati i trent'anni di Altri Percorsi, si conferma la scelta di articolare la Stagione in Prosa Maggiore, da un lato, e Altri Percorsi, dall'altro. Confermata la scelta, operata per la prima volta nel 2011, di collocare parte della stagione di Altri Percorsi al Teatro Sociale.

Tradizionale il numero dei titoli della Stagione di Prosa, 9 come in passato. Saranno invece 6 i titoli degli Altri Percorsi 2011-2012 che andranno a legarsi all'ampia e articolata serie di eventi e rassegne, che hanno trovato sede nello stesso Sociale, divenuto Casa delle Arti.

«Con il pensiero rivolto al proprio pubblico, certamente uno dei punti di forza del Donizetti, che da sempre segue le Stagioni del nostro maggior Teatro, - si legge nel comunicato ufficiale - l'Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Bergamo, la Direzione del Teatro e la Direzione Artistica hanno voluto costruire, anche per il 2011-2012, un cartellone capace di coniugare la grande tradizione del Teatro classico con le novità che l'agone teatrale del momento offre».

Saranno molte le prove d'attore, anche inserite nel cartellone di Altri Percorsi - che davvero si presenta come una serie di “assoli” affidati alle grandi voci della scena teatrale contemporanea -, a cui assisterà il pubblico bergamasco. Ciò non vedrà la chiusura di finestre, aperte su repertori “altri”, che a pieno titolo sono entrati a fare parte della programmazione del Donizetti e del Sociale. In particolare il pensiero corre a quel Donka che vedrà nuovamente a Bergamo il Teatro Sunil di Daniele Finzi Pasca.

Nove, come lo scorso anno e come s'è detto, i titoli della Stagione di Prosa “maggiore”. Di questi, sei saranno spartiti a dittico, a comporre i due Carnet Blu (Nora alla prova, Il malato immaginario e Sei personaggi in cerca d'autore) e Verde (Art, Cercando Picasso, Donka); Carnet che lo spettatore potrà completare a proprio piacimento scegliendo un ulteriore titolo tra quelli proposti (vale a dire tra Le bugie con le gambe lunghe, Il catalogo, La commedia di Orlando); Carnet pensati per rispondere alle richieste e agli interessi di un pubblico che va vieppiù diversificandosi.

I grandi protagonisti della scena teatrale italiana saranno gli attori della nuova stagione di Altri Percorsi: sei appuntamenti, due dei quali gli spettatori potranno scegliere di inserire nei Carnet “misti” Blu e Verde Plus, che abbineranno quattro titoli della Stagione di Prosa (tre fissi più uno a scelta come indicato sopra) a due titoli appunto della rassegna Altri Percorsi (È stato così e The history boys).

Infine il tradizionale abbonamento Fedeltà che permetterà agli “storici” abbonati del Donizetti di assistere a tutti gli spettacoli in cartellone. Previsto, naturalmente, anche un abbonamento all'intera stagione di Altri Percorsi.

Tutti i dettagli negli allegati

r.clemente

© riproduzione riservata