Martedì 17 Gennaio 2012

Bergamo, pronto il nuovo museo:
In Citta Alta il '500 è interattivo

A Bergamo arriva un nuovo museo: il 28 gennaio aprirà in Città Alta, nel restaurato Palazzo del Podestà, il «Museo storico dell'età veneta – Il Cinquecento interattivo». Proporrà al visitatore un'esperienza sensoriale e multimediale, un nuovo modo di raccontare la storia al grande pubblico.

Sarà un'esperienza affascinante, dove la modernità dialogherà con gli antichi spazi del Palazzo del Podestà proponendo al visitatore un viaggio lungo tutto il Cinquecento, secolo cruciale per la storia dell'Europa e del mondo.

Le testimonianze del passato – dipinti, manoscritti, mappe e documenti, selezionati con rigore scientifico – prenderanno vita e si faranno narrazione sensoriale e multimediale grazie al progetto di allestimento dello studio N!03 di Milano – specialista nella produzione multimediale e nella realizzazione di scenari interattivi – in collaborazione con Alessandro Bettonagli Architecture Entertainment.

Entrando nel museo si attraverseranno inoltre importanti scavi archeologici che per l'occasione saranno anch'essi aperti al pubblico per la prima volta. L'anteprima, riservata alla stampa, è in programma il 24 gennaio: sabato 28 invece l'inaugurazione ufficiale per il pubblico.

r.clemente

© riproduzione riservata