Giovedì 01 Marzo 2012

Addio Lucio, a Bergamo nel 2011
«Sono molto legato a questa città»

«Sono molto legato a Bergamo, è una bella città. Ho sempre fatto concerti al Teatro Donizetti, salutato da grande calore». Lucio Dalla venne a Bergamo l'ultima volta il 24 febbraio nel 2011 durante un acclamatissimo concerto con Francesco De Gregori in programma al Creberg Teatro durante la tournée «Work in progress» dove i due musicisti, in duetti assolutamente inediti, hanno interpretato l'uno i successi dell'altro, in uno spettacolo live emozionante.

L'ultimo da solista era stato invece al teatro Donizetti il 22 novembre del 2007 e in quell'occasione aveva parlato della nostra città, anche per un lavoro sull'Arlecchino che aveva appena terminato. «Ho curato la regia di Arlecchino - aveva detto -, l'opera di Busoni, per cui sono molto intrigato dal fascino della vostra città».

La diverte ancora scrivere canzoni?, gli avevamo chiesto durante i suoi giorni a Bergamo: «Sì, mi piace ancora, ma in un certo modo. Non voglio viverle come un assillo, come un obbligo. Scrivo anche durante i viaggi: mi viene in mente una cosa e la fisso, poi la riprendo. E poi credo che sia tutto connesso: il teatro, la musica colta, l'opera, la canzone, la radio».

Lucio Dalla è morto la mttina di giovedì 1° marzo per un attacco cardiaco a Montreaux, in Svizzera, dove si trovava per una serie di concerti.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata