Martedì 04 Giugno 2013

Cooperative, Happening 2013
venerdì 14 arriva don Luigi Ciotti

Legalità e responsabilità sono i temi forti scelti per l'edizione 2013 dell'Happening, la festa che dal 1994 quasi ininterrottamente unisce il mondo della cooperazione sociale bergamasca proponendo non solo musica, ma anche occasioni di riflessione.

Il momento più forte sarà l'incontro con don Luigi Ciotti in programma venerdì 14 dalle 18 alle 20 che parlerà di cooperazione e di beni confiscati alla mafia. «La cooperazione - spiega Rocco Artifoni del coordinamento provinciale di Libera -  è in genere caratterizzata dalla presenza di giovani, così è anche per Libera, dove i giovani sono coloro che si stanno impegnando nella gestione delle terre confiscate alle mafie».

Libera Terra è il progetto che sostiene le produzioni di prodotti alimentari nei terreni che, grazie alle legge del 1996, sono state «restituite» alla collettività. Saranno questi prodotti protagonisti della cena della legalità (prenotabile durante le giornate della manifestazione) che seguirà all'incontro con don Ciotti.

Nell'ambito dell'Happening, che avrà avvio il 9 con uno spettacolo di lotta senegalese e una cena etnica, troveranno spazio le cooperative sociali per presentare le proprie attività e progetti. Tra questi «Casa Integra» promosso dalla Fondazione Casa Amica.

Nell'ambito della manifestazione anche il torneo di calcetto a cura delle cooperative dei progetti giovani e l'ormai «classico» Matti per il calcio (sabato 15 alle 10) in collaborazione con la cooperativa Biplano.

Alle famiglie è riservata la giornata di domenica 16 con il corso di «aquilonismo». Per il programma completo www.solco.it.

Maggiori dettagli su L'Eco di Bergamo del 5 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata