Venerdì 07 Giugno 2013

La Traviata in danza
Nuovo balletto al Sociale

Martedì 11 giugno, al Teatro Sociale, in via Colleoni 4 a Bergamo Alta, alle ore 21.30, al Festival Danza Estate la danza contemporanea della coreografa Monica Casadei rivisita la celebre opera verdiana «Traviata».

Lo spettacolo è il primo capitolo del progetto Corpo a Corpo Verdi, commissionato dal Festival Verdi all'eclettica coreografa emiliana, per tradurre nel linguaggio della danza contemporanea la celebre trilogia popolare di Giuseppe Verdi: Traviata, Rigoletto e Trovatore. Fedele al dramma di Violetta e alla musica di Verdi, Monica Casadei affida agli undici interpreti della sua compagnia Artemis Danza e a diciassette comparse il compito di restituire sul palcoscenico il dramma tratto dal romanzo di Alexandre Dumas La signora delle camelie.

Nella «Traviata» di Monica Casadei si delineano le varie sfaccettature di Violetta, una donna cui è negata la possibilità dell'amore, con qualche licenza narrativa che vuole, per esempio, diversamente dall'opera verdiana, la celebre aria Amami, Alfredo chiudere lo spettacolo. Sul palco, in un grande spettacolo per cui la coreografa ha curato anche la regia, le scene, le luci e i costumi, la danza trionfa attraverso la tensione di undici corpi carichi di pathos e passione. Danzano Vittorio Colella, Melissa Cosseta, Gloria Dorliguzzo, Chiara Montalbani, Gioia Maria Morisco, Sara Muccioli, Camilla Negri, Stefano Roveda, Francesca Ruggerini, Emanuele Serrecchia e Vilma Trevisan.

I biglietti per Traviata sono in vendita la sera stessa dello spettacolo presso il Teatro Sociale, a partire dalle ore 20, al prezzo di 17 euro intero e 14 ridotto. I biglietti si possono già acquistare anche in prevendita presso il Csc Anymore in via don Luigi Palazzolo 23/c a Bergamo, tel. 035/224700 e on line sul sito www.biglietto.it.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata