Lunedì 16 Dicembre 2013

Gospel a Bergamo e Treviglio

Cori in favore della solidarietà

Earl Bynum, cantante gospel

Il Gospel sarà protagonista della rassegna «Dai Credito alla Solidarietà». Si rinnova l’appuntamento con l’iniziativa che unisce la musica a finalità benefiche, istituita dalla Fondazione Credito Bergamasco nel 2005 per rendere accessibili a un pubblico il più vasto possibile, e a costi particolarmente contenuti, eventi singolari e di fascino, favorendo al contempo l’impegno sociale.

Due le date del «Gospel di Natale» che segnano la rassegna: giovedì 19 al PalaFacchetti di Treviglio e venerdì 20 al Teatro Donizetti di Bergamo. A esibirsi su entrambi i palcoscenici Earl Bynum and The Mount Unity Choir. Earl Bynum, tra i più significativi rappresentanti del panorama Gospel in Virginia, sarà accompagnato da un gruppo di 10 elementi (7 voci più sezione ritmica), selezionati dalla corale The Mount Unity Choir, parte integrante della Mount Lebanon Baptist Church, Chiesa battista della Virginia.

Il coro esprime e fonde in sé diverse forme del gospel americano: tradizionale, contemporaneo, brani «a cappella» e sonorità jazz. Come consuetudine della rassegna, i proventi degli spettacoli saranno interamente destinati a finalità benefiche. Il ricavato delle edizioni di febbraio e novembre era stato destinato al Fondo solidarietà famiglia e lavoro della Caritas, questa volta andrà ai Servizi sociali del Comune di Treviglio e a Nepios onlus di Bergamo.

«Due appuntamenti di rilievo, sia per la qualità degli artisti sia per la finalità solidale, sia per il periodo in cui sono proposti, volendo richiamare il valore e l’atmosfera del Natale, ancor più importanti nella difficile situazione sociale di oggi» dice Angelo Piazzoli, Segretario generale della Fondazione Credito Bergamasco.

© riproduzione riservata