Giovedì 19 Giugno 2014

Pinacoteche di Bergamo e Brescia

Un solo biglietto per due visite

Un solo biglietto per la nuova Accademia Carrara e la pinacoteca bresciana Tosio Martinengo, due importanti realtà culturali a meno di cinquanta chilometri di distanza l’una dall’altra.

L’occasione dell’Expo a Milano e la prossimità tra Bergamo e Brescia potrebbero inoltre diventare la leva per attivare un sinergia culturale che metta in moto a sua volta un turismo itinerante fra la Carrara e l’area archeologica bresciana.

L’idea ha preso forma sul tavolo di una saletta della Gamec, dove si sono incontrate ieri Nadia Ghisalberti, neoassessore alla Cultura con delega al Turismo e all’Expo della giunta Gori, e Laura Castelletti, assessore del Comune di Brescia con le stesse deleghe.

Con loro anche Maria Cristina Rodeschini, alla guida dell’Accademia Carrara, ed Elena Lucchesi Ragno, direttrice della Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia, accompagnata dal direttore generale del Comune di Brescia Alessandro Tripoldi.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 19 giugno 2014

© riproduzione riservata