Venerdì 28 Febbraio 2014

Monete online:

Bitcoin in bancarotta

Secondo l’agenzia di stampa giapponese Jiji Press la piattaforma di cambio di Bitcoin Mt. Gox ha dichiarato bancarotta chiedendo la protezione dai creditori. Bitcoin è una moneta virtuale circolante su internet da anni, convertibile in qualsiasi valuta.

Mt. Gox, con il suo sito, era sparita da qualche giorno con tutti gli investimenti, molte centinaia di milioni di dollari. Alcuni hacker avrebbero violato le protezioni dell’azienda per sottrarre i fondi. Ma dietro alla vicenda, non si esclude, potrebbe al momento esserci il fondatore Mark Karpeles.

Il governo giapponese promette di intervenire per regolare il settore dei bitcoin, Doveva essere l’idea del futuro, una nuova moneta alla portata di tutti. Per ora molti piangono per i soldi persi.

© riproduzione riservata