Sabato 29 Marzo 2014

La bohème

degli Anni ’20

«Memoria di Montparnasse»

La Parigi bohèmienne degli anni ’20 vista con occhi americani. All’inizio del 1928 il diciottenne John Glassco lascia Montreal a bordo di un cargo, assieme all’amico del cuore. Fugge gli studi regolari al college, dal ricco padre che lo vuole in affari: la sua meta è la leggendaria Montparnasse. Lì ci fa incontrare James Joyce, Ernest Hemingway, Cocteau, Virginia Woolf, Dos Passos, Mauriac, Ezra Pound, Man Ray, Peggy Guggenheim, Gertrude Stein...

JOHN GLASSCO

Memorie di Montparnasse

Sellerio, pagine 434, euro 15

© riproduzione riservata