Colore e gomma crepla, l’idea di «Vale di più»

Il progetto Vitaminici, con un mood anni Settanta. La bergamasca Valentina Pavoni, 44enne originaria di Seriate, si lancia in una nuova avventura e gioca con il suo nome creando «Vale di più», un brand per i suoi bijoux che vogliono trasmettere allegria e leggerezza a chi li indossa.

Colore e gomma crepla, l’idea di «Vale di più»

«Ne abbiamo bisogno, soprattutto in questi ultimi tempi, e questa attività è nata un po’ per gioco e per la voglia di mettere in pratica la mia manualità, la mia vena più artistica e creativa» racconta. Lo spiegano bene gli studi d’arte e i cinque anni al Politecnico di Milano in Disegno industriale che sono il suo background: «Poi ci sono stati anni di lavoro in un negozio di moda e una maternità che mi ha dato il tempo di fare ricerca. Ora che Alessandro è più grande – racconta - ho ripreso le mie passioni sopite, con la voglia di avviare qualcosa di mio. Ho iniziato dalle collane, ma la vera passione sono gli orecchini».

Un hobby che ora Valentina vorrebbe far diventare un’attività. «Le ultime collezioni create sono in gomma crepla, un foglio gommato molto duttile» che «Vale di più» impreziosisce con perline, cristalli, murrine e perle in resina. «Di solito vanno a chiudere l’orecchino o delle nappine in seta o charm smaltati» spiega la 44enne. Ora le sue collezioni sono da Oggetthi, concept di Borgo Santa Caterina, a Bergamo; online la pagina Ig è @Vale_di_piu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA