Raccolta di scarpe da ginnastica: diventeranno tappeti anti trauma per i parchi

Raccolta di scarpe da ginnastica: diventeranno tappeti anti trauma per i parchi

Al via sabato 12 giugno la campagna di raccolta di scarpe da ginnastica usate da trasformare in tappeti anti trauma per aree gioco nei parchi.

FA.RE Bergamo 21 entra nel vivo delle attività estive con appuntamenti che seguono il filo conduttore dell’importanza dell’economia circolare, con particolare attenzione all’impresa 4.0. Cultura e attività economica sono infatti i punti di valore del programma, con focus dedicati alla formazione per lo sviluppo di nuove aziende a basso impatto ambientale, che operino anche nell’ambito dell’economia sociale e solidale.

Sabato 12 giugno al via la campagna di raccolta scarpe che durerà 18 mesi e coprirà 19 punti cittadini tra spazi giovanili, Istituti comprensivi, centri sportivi comunali e aree private. Lo scopo è raccogliere quante più scarpe da cui recuperare la suola, per ricavare materiale adatto alla costruzione dei tappeti antitrauma che saranno posizionati all’interno del Parco Baden Powell di Celadina. Una combinazione di tante piccole azioni per un (alto) obiettivo comunitario.

Il taglio del nastro, verrà dato alle ore 16 presso il Centro Sportivo Don Bepo Vavassori, al Villaggio degli Sposi. Un luogo scelto per diversi motivi: nel quartiere ci sono alcuni degli appartamenti del progetto Città Leggera, che seguirà tutto il percorso; lo spazio è gestito dalla Consorzio Ribes e quindi non è un «semplice» Centro Sportivo; all’interno del Centro Sportivo c’è anche «Bombonera Social Pub» gestito dai ragazzi di Nutopia e come da dichiarazione di Monica Cerri, presidente di La Terza Piuma «Fashion Revolution si contraddistingue come sempre per inclusione sociale e di giovani generazioni».

È consigliata la prenotazione a [email protected] Tutto il programma FA.RE Bergamo 2021 su www.farebergamo.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA