Gommista abusivo a Bariano
Senza permessi, multa da 5.100 euro

La polizia locale ha scovato un’officina senza permessi nella zona industriale. Sequestrate le attrezzature.

Gommista abusivo a Bariano Senza permessi, multa da 5.100 euro

Blitz della polizia locale di Romano di Lombardia, giovedì, nell’officina di un gommista che esercitava nella zona industriale di Bariano, secondo le accuse abusivamente: sono scattati i sigilli alle attrezzature e una sanzione salatissima di oltre 5mila euro.

A giudicare dal viavai di automobili e dalla quantità di pneumatici accatastati sia all’interno che all’esterno del capannone, l’attività pareva essere, tutto sommato, ben avviata. Secondo quanto potuto ricostruire dagli agenti del comando romanese intervenuti con due pattuglie, l’officina era operativa già da diversi mesi. Un lasso di tempo, a quanto pare, sufficiente ai titolari per crearsi un giro di clienti particolarmente corposo, dentro e fuori i confini di Bariano.

Tre le persone identificate: due uomini di nazionalità italiana e uno di origine romena. A finire sotto sequestro sono state le attrezzature utilizzate per la diagnostica degli pneumatici sulle quali sono stati apposti i sigilli. Proseguono, invece, gli accertamenti da parte degli agenti coordinati dal comandante Arcangelo Di Nardo su altre eventuali violazioni alle norme in materia di rifiuti e di lavoro. Intanto, a carico dei gommisti abusivi è stata staccata una multa di 5.100 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA