Aria, bando da 18 milioni per allestire centri vaccinali

Aria, bando da 18 milioni
per allestire centri vaccinali

Nell’attesa dei vaccini, mano agli allestimenti. Aria, l’Agenzia regionale per l’innovazione e gli acquisti, ha pubblicato un bando «per la progettazione e fornitura in noleggio chiavi in meno di strutture temporanee da utilizzare per la somministrazione dei vaccini anti Covid».

In soldoni è un appalto da quasi 18 milioni di euro: 17 milioni 799mila 753 euro e 68 centesimi, per la precisione, diviso in 4 lotti corrispondenti ad altrettanti aree geografiche. La scelta è stata fatta perché sono le singole Ats a gestire gli spazi individuati per la fase della vaccinazione cosiddetta «massiva», quella che dovrebbe partire a metà aprile e che riguarda 6,6 milioni di lombardi, compresi 740mila bergamaschi.

Glio 8 centri della Bergamasca

© RIPRODUZIONE RISERVATA