Bergamo e Brescia «città illuminate»

Bergamo e Brescia «città illuminate»

Scelto il titolo del dossier della Capitale italiana della Cultura. La luce simbolo di speranza e ripartenza. Intesa tra Palafrizzoni e Provincia: al via con itinerari in 22 Comuni sulle tracce delle famiglie storiche bergamasche.

E luce fu. Bergamo e Brescia si sono accordate sul tema del 2023, l’anno in cui i due capoluoghi lombardi condivideranno il titolo di Capitale italiana della Cultura. «La città illuminata», questo l’«headline» annunciato ieri dal sindaco Giorgio Gori. Un tema che sarà declinato in quattro diverse aree di indirizzo, cui faranno riferimento le iniziative che andranno a comporre il ricco palinsesto annuale: la cultura come cura, la città-natura, il patrimonio nascosto e la città che produce e inventa.

Riflettori puntati su sanità e volontariato, sul lavoro, sull’innovazione e la ricerca ma anche sul verde e sugli aspetti artistici e architettonici meno noti. Perchè «città illuminata» significa, come spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Bergamo Nadia Ghisalberti, «accendere i fari sulla conoscenza per capire il tempo in cui viviamo e individuare vie nuove per il futuro, che sappiano favorire lo sviluppo della città e del suo territorio». Un messaggio di speranza per uscire dagli anni bui del Covid. A dare evidenza agli approfondimenti tematici installazioni luminose e giochi di luce che ravviveranno le città. Bergamo e Brescia da tempo si cimentano nell’illuminazione artistica dei monumenti e in eventi dedicati alla luce. Bergamo è stata teatro di «Notti di luce», laboratorio sull’uso innovativo della luce negli spettacoli e nei contesti urbani e al tempo stesso rassegna artistica, mentre Brescia sta pensando di rinnovare i fasti del Festival internazionale delle luci, una rassegna di «art light» che ha riscosso notevole successo in appena tre anni di vita. A dare il via ai festeggiamenti sarà una cerimonia inaugurale che vedrà esibirsi un artista di primo piano, allo stesso modo, dodici mesi più tardi, il sipario si chiuderà con un ultimo grande evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA