Camorone, il ricordo a 20 anni dalla frana: «La comunità ha saputo rialzarsi» - Video

Val Brembilla. Domenica 27 novembre nella frazione la commemorazione del dramma del 2002.

Camorone, il ricordo a 20 anni dalla frana: «La comunità ha saputo rialzarsi» - Video
Gianni Salvi, sindaco di Brembilla ai tempi della frana, con gli assessori regionali Guido Bertolaso e Lara Magoni durante la commemorazione di domenica 27 novembre
(Foto di Valbrembanaweb)

«Ricordare è giusto, ma bisogna sempre guardare al futuro. Erano tempi difficili per molti paesi d’Italia ma fin da subito abbiamo avuto un occhio di riguardo per Camorone». È un passaggio dell’intervento di Guido Bertolaso, assessore al Welfare della Regione Lombardia, in occasione del ventesimo anniversario della frana di Camorone. Proprio in quegli anni Bertolaso era direttore del Dipartimento di Protezione civile e fin dal primo momento si è recato personalmente nella frazione brembillese per aiutare gli sfollati.

Camorone ricorda la frana di 20 anni fa: le parole di Guido Bertolaso. Video di Redazione

Per ricordare quel 28 novembre 2002 la comunità di Camorone ha organizzato tre giornate per ricordare quei momenti di paura e di angoscia, ma anche per ringraziare tutti coloro che hanno aiutato in tutti questi anni. La frana, una massa di terra e fango di un milione e mezzo di metri cubi, ha distrutto o arrecato danni a 14 case (che poi sono state abbattute) e sfollato 310 persone.

Camorone ricorda la frana di 20 anni fa. Video di Redazione

Dopo la Messa di domenica mattina la parola è andata al sindaco di Val Brembilla, Damiano Zambelli che ha ringraziato tutti i volontari che hanno prestato servizio e ricordato Camorone come una «comunità che è stata in grado di ripartire da zero».

«Ricordo la paura negli occhi degli delle persone. Ma anche la speranza di riabbracciare la propria casa. In quei giorni avevamo allestito la palestra comunale per aiutare gli sfollati ma non ce n’era bisogno perché tutti 310 avevano trovato ospitalità presso le famiglie di brembilla e di paesi limitrofi. La solidarietà della gente, delle istituzioni, il grandissimo lavoro dei volontari sul posto è una delle risorse più belle che abbia mai visto», è così che l’allora sindaco Giovanni Salvi riporta alla memoria quel giorno e i mesi a seguire.

Sempre da Regione Lombardia, come portavoce del presidente Attilio Fontana, ha partecipato anche l’assessore al turismo, marketing territoriale e moda Lara Magoni e il consigliere regionale Alex Galizzi. Dalla Provincia invece è arrivato il presidente Pasquale Gandolfi e l’allora presidente Valerio Bettoni.

Una grande partecipazione anche da parte delle associazioni brembillesi; dei volontari dei diversi nuclei di protezione civile e vigili del fuoco, attori che hanno dato un importante contributo umanitario in quel novembre di vent’anni fa, e Massimo Cocchi come consigliere provinciale alla Protezione civile e allo sviluppo.

Camorone, il ricordo a 20 anni dalla frana. Video di Redazione

Presenti anche il presidente della ComunitàMontana Valle Brembana, Jonathan Lobati, diversi sindaci dei paesi limitrofi e il vicesindaco di Nantua, città francese gemellata con Brembilla, Bernard Tavernier.

Leggi anche

Dalla camera dei deputati è arrivato Andrea Tremaglia, nipote di Mirko Tremaglia anche lui di grande importanza per l’aiuto dato a Camorone. A termine della cerimonia è stato offerto un rinfresco da parte di tutta la comunità di Camorone per dire grazie a chi ha aiutato in quei momenti difficili.

Approfondisci l'argomento sulla copia digitale de L'Eco di Bergamo di lunedì 28 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA