Capotreno aggredito e rapinato Giovane arrestato, altri due denunciati

Capotreno aggredito e rapinato
Giovane arrestato, altri due denunciati

Erano da poco passate le 7 domenica mattina 12 gennaio, quando un capotreno in servizio alla stazione di Bergamo ha trovato su un convoglio tre persone: si trattava di tre giovani, già noti perché senza fissa dimora e spesso gravitanti nella zona di piazzale Alpini.

Ed è bastato che il capotreno chiedesse ai tre di allontanarsi subito dal convoglio - dove pare che i tre avessero trovato un giaciglio per la notte - che uno dei tre giovani scattasse con insolita ira. Prima parole pesanti, poi qualche strattone, alla fine un pugno in pieno volto al capotreno: non solo, il giovane ha immediatamente afferrato anche il cellulare che l’uomo aveva in mano e pare anche altri oggetti personali, e insieme agli altri due, un uomo e una donna, è subito scappato, facendo perdere le sue tracce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA