Castelli, palazzi e borghi medioevali. Sabato e domenica aperture in Bergamasca
Il castello di Malpaga

Castelli, palazzi e borghi medioevali. Sabato e domenica aperture in Bergamasca

Sabato 1 e domenica 2 maggio torna la rassegna «Castelli, palazzi e borghi medievali della media pianura lombarda», manifestazione che apre ai visitatori luoghi storici e particolarmente suggestivi tra le provincie di Bergamo, Cremona e Milano.

Giunta all’ottava edizione, la rassegna, organizzata dall’associazione ’Pianura da scoprire’, con il patrocinio di Regione Lombardia, prevede, per il momento, 4 giornate di apertura: sabato 1 e domenica 2 maggio, mercoledì 2 e domenica 6 giugno.

Nel rispetto delle disposizioni sanitarie in vigore, il primo fine settimana in zona gialla della Regione Lombardia vedrà la possibilità di riscoprire località e castelli che raccontano la grande storia, le gesta e le imprese di condottieri, guerre e battaglie d’altri tempi, ma anche arte, cultura e, per chi volesse, gustose tradizioni e prodotti tipici. Sono 11 le località coinvolte dove poter visitare castelli, borghi e palazzi storici dislocati nella pianura bergamasca, nel Cremasco e nell’area Milanese. Si tratta di una zona geografica particolarmente attrattiva da un punto di vista storico e culturale, visto che nel Medioevo rappresentava un’importante terra di confine tra il Ducato di Milano e la Repubblica di Venezia. Sono numerose, al giorno d’oggi, le testimonianze in termini architettonici, con fortificazioni e preziose eredità storiche, artistiche e culturali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA