Da Orio al Serio a Bergamo  «Mancano taxi nella fascia notturna»

Da Orio al Serio a Bergamo
«Mancano taxi nella fascia notturna»

Servono più auto bianche per accogliere i turisti atterrati allo scalo di Orio al Serio dopo il tramonto: è quanto emerge dalle parole degli addetti ai lavori bergamaschi al termine delle audizioni sul progetto «Milano Taxi», andato in scena la scorsa settimana nel capoluogo lombardo.

Il Comune di Milano ha infatti chiesto a Regione Lombardia di mettere a bando 450 nuove licenze per rispondere adeguatamente al boom di chiamate per i taxi dall’aeroporto e quanto emerso dalla commissione Trasporti a Palazzo Pirelli potrebbe ora avere ripercussioni anche su Bergamo. Quello di Orio al Serio infatti è il terzo scalo italiano per numero di passeggeri dopo Roma e Milano, e solo lo scorso dicembre ha raggiunto lo storico traguardo del 13° milionesimo passeggero del 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA