Inchiesta giovani 1/8. Sono davvero bamboccioni? Ridiamo loro il futuro e lo sapremo

Inchiesta giovani 1/8. Sono davvero bamboccioni? Ridiamo loro il futuro e lo sapremo

Fosse un dato positivo, saremmo i più bravi d’Europa. Purtroppo, però, non è così, tanto che la percentuale dei giovani italiani tra i 15 e i 29 anni che non frequentano la scuola, non hanno un lavoro, e non seguono percorsi di formazione - i cosiddetti «Neet» - ci condanna inesorabilmente all’ultimo posto nella Vecchia e Nuova Europa: 23,44% (pari a 2 milioni e 116 mila giovani) contro una media europea che si ferma al 12,9%.

Dietro la lavagna e senza appello, se è vero, come dicono i dati Istat del 2018, che la Croazia si ferma al 15,6%, la Romania al 17%, la Bulgaria al 18,1% e la Grecia al 19,5%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA