La rivoluzione dall’A4 a Pontesecco Quattro cantieri: 45 milioni di euro
Lo svincolo dell’autostrada A4 che verrà ridisegnato nei prossimi anni (Foto by Foto Berg)

La rivoluzione dall’A4 a Pontesecco
Quattro cantieri: 45 milioni di euro

Entro due anni partiranno i lavori per snellire il traffico nei punti più critici della circonvallazione. Le opere attese: nuovo rondò dell’autostrada, ex Mangimi Moretti, Chorus life e nodo al confine con Ponteranica.

Fosse una canzone, visto il clima sanremese, sarebbe la scontatissima «Strada facendo». Più che facendo, meglio dire progettando. I cantieri della rivoluzione circonvallazione infatti arriveranno solo nei prossimi anni. E cambieranno il volto della viabilità cittadina, anzi provinciale, a suon di milioni di euro. Poco più di 45, per la precisione 45,3 milioni e spiccioli, distribuiti tra i quattro interventi più importanti: nuovo rondò dell’A4, rotatoria di Campagnola, sovrappasso del rondò delle Valli, svincolo di Pontesecco. Nomi che nella mente dei bergamaschi evocano lunghe code. Perché da quell’enorme curva che taglia tutta l’area a sud della città e arriva fino allo sbocco a nord, al confine con Ponteranica, passano (a stento) decine di migliaia di auto ogni giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA