«Né serva, né padrona» ma con autoironia La donna emancipata della Contin

«Né serva, né padrona» ma con autoironia
La donna emancipata della Contin

Nello spettacolo presentato all’auditorium di Ponteranica nell’ambito della stagione del teatro Erbamil, l’attrice Claudia Contin (la prima donna a rappresentare la maschera di Arlecchino) diverte coinvolgendo il pubblico e fa riflettere sulla condizione della donna oggi.

«Né serva, né padrona» ma con autoironia
La donna emancipata della Contin

Nello spettacolo presentato all’auditorium di Ponteranica nell’ambito della stagione del teatro Erbamil, l’attrice Claudia Contin (la prima donna a rappresentare la maschera di Arlecchino) diverte coinvolgendo il pubblico e fa riflettere sulla condizione della donna oggi.